skip to Main Content
Premio Envision Gold Per Lo Sky Train Per L’aeroporto Internazionale Sky Harbor

Premio Envision Gold per lo Sky Train per l’aeroporto internazionale Sky Harbor

Grazie all’avvio della seconda fase dello Sky Train, il numero giornaliero dei veicoli in aeroporto si ridurrà di 20.000 unità, riducendo la congestione e migliorando l’esperienza dei passeggeri e la loro sicurezza.

L’Institute for Sustainable Infrastructure (ISI) ha annunciato che la fase 2 dello Sky Train di Sky Harbor per l’aeroporto internazionale Sky Harbor di Phoenix (PHX Sky Train®) è stata recentemente insignita del premio Envision Gold Award per la sostenibilità. Questo è il primo premio Envision dell’aeroporto e il terzo progetto premiato Envision nello Stato dell’Arizona.

La fase 2 del PHX Sky Train® è in corso presso l’aeroporto internazionale Sky Harbor. Questa è un’estensione dell’esistente PHX Sky Train da 3,2 miglia, che attualmente opera tra la 44th Street PHX Sky Train station e il Terminal 3. Quando la Fase 2 sarà completa e pienamente operativa nel 2022, si estenderà per altre 4 miglia fino al centro di autonoleggio dell’aeroporto. Il progetto include:

  • ponti aerei che porteranno due future piste di rullaggio sul sistema ferroviario;
  • una stazione sopraelevata che ospiterà parcheggi, trasporti terrestri e sviluppi futuri;
  • una stazione di centro di noleggio auto elevata costruita direttamente nel centro di noleggio auto esistente in aeroporto;
  • tre sottostazioni di potenza di trazione per fornire energia a 24 veicoli di transito aggiuntivi.

Il progetto mira a ottimizzare il servizio clienti e migliorare l’accessibilità, alleviare la congestione del traffico su Sky Harbor Boulevard e rendere i viaggi più facili ed efficienti tra i terminal. Il progetto servirà da catalizzatore per la crescita aeroportuale a lungo termine e lo sviluppo privato adiacente. Aiuta anche a sostenere gli obiettivi di sostenibilità dell’aeroporto in quanto contribuirà a ridurre il numero giornaliero di veicoli di circa 20.000 veicoli al giorno. Il progetto è finanziato dalle tariffe per le strutture di autonoleggio e dalle tariffe per le linee aeree dei passeggeri; non saranno utilizzati soldi dei contribuenti per finanziare questo progetto all’avanguardia e sostenibile.

 

Back To Top