skip to Main Content
L’ Institute For Sustainable Infrastructure” (ISI), Si Colora Di Europeo, Anzi Di Italiano

L’ Institute for Sustainable Infrastructure” (ISI), si colora di Europeo, anzi di Italiano

È di pochi giorni fa la notizia che l’ing. Silvia Ciraci, Responsabile in ICMQ della Certificazione delle Infrastrutture, è entrata a far parte dell’Envision Review Board (ERB) di ISI, con sede a Washington, soggetto ideatore del Protocollo Envision.

L’ERB è l’organo operativo di ISI che, nel rappresentare alcuni tra i più importanti Stakeholder nel settore delle infrastrutture, ha un importante mandato, con due obiettivi fondamentali: assicurare gli alti standard qualitativi dei processi di verifica dei progetti infrastrutturali, mediante documentazione e tool sviluppati ad hoc e assicurare la corretta interpretazione e applicazione del Protocollo a livello globale.

L’ing. Silvia Ciraci, unico membro di nazionalità europea all’interno dell’Envision Review Board, e ICMQ si fanno portavoce nel mondo delle esigenze di un mercato infrastrutturale italiano in crescita, che ha visto nei primi progetti italiani (Tratta Napoli-Bari e Parco Eolico Vaglio Integrale Ricostruzione), premiati rispettivamente con i riconoscimenti Platinum e Gold, delle eccellenze che hanno fatto della sostenibilità un asset in cui credere, da valorizzare, premiare e diffondere.

Back To Top