skip to Main Content
Itinerario Ferroviario Napoli-Bari. Tratta Apice – Orsara, 1° Lotto Funzionale Apice – Hirpinia

La tratta Apice-Hirpinia interessa il tratto centrale della direttrice Napoli – Bari e risulta strategica nel riassetto complessivo dei collegamenti metropolitani, regionali e lunga percorrenza previsto con la realizzazione di tutto il potenziamento.

Il progetto affronta in modo proattivo lo sviluppo socioeconomico del Mezzogiorno garantendo un’elevata qualità della vita delle Comunità a lungo termine. La tratta ferroviaria Apice – Hirpinia si inserisce infatti nel più ampio ambito di riqualificazione e potenziamento dell’itinerario ferroviario Roma – Napoli – Bari finalizzato a rispondere all’esigenza prioritaria di favorire l’integrazione dell’infrastruttura ferroviaria del Sud – Est con le Direttrici di collegamento al Nord del Paese e con l’Europa, riconnettendo l’area campana e quella pugliese, con l’obiettivo di realizzare una rete di servizi al fine di ottimizzare lo scambio commerciale, culturale e turistico tra le varie città e relative aree urbane attraverso il miglioramento della competitività del trasporto su ferro ottenuto riducendo tempi di percorrenza ed incrementando i livelli prestazionali.

La certificazione Envision è stata conseguita con il livello Platinum per la Tratta ferroviaria Apice-Hirpinia, infrastruttura progettata da Italferr per il committente RFI. La tratta costituisce il 1° Lotto Funzionale del progetto di raddoppio e potenziamento della tratta Apice – Orsara dell’itinerario Napoli Bari, compreso tra la Stazione di Apice e la nuova fermata di Hirpinia per una estensione complessiva di circa 18,7 Km di linea e comprende una serie di interventi in variante rispetto alla linea storica prevedendo la realizzazione della nuova Stazione di Hirpinia e della nuova fermata di Apice ma, soprattutto, interventi di potenziamento dell’accessibilità delle aree interessate dal progetto.

 

Back To Top