skip to Main Content
Il Sistema Di Gestione Delle Acque Piovane Di Georgetown Vince Il Premio Envision Di Platino

Il sistema di gestione delle acque piovane di Georgetown vince il premio Envision di platino

Il sistema di gestione delle acque piovane Georgetown della contea King ottiene l’Envision di Platino per l’infrastruttura sostenibile

Il sistema di gestione delle acque piovane Georgetown (WWTS) di 250 milioni di dollari nella contea di King, a Washington, ha ricevuto la designazione Envision di platino rilasciata dall’Istituto per le infrastrutture sostenibili (ISI). Per raggiungere lo status di Platino, un progetto deve dimostrare di offrire una serie di benefici ambientali, sociali ed economici all’ospite e alle comunità colpite. Il Georgetown WWTS è stato il terzo progetto riconosciuto da Envision nello Stato di Washington e il primo a ricevere il premio di Platino.
Il progetto WWTS di Georgetown prevede la costruzione di un sistema di gestione delle acque meteoriche combinata per il trabocco delle acque reflue (CSO) che sarà situata tra le stazioni di Brandon Street e South Michigan Street, i relativi tubi e una nuova struttura di scarico che rilascerà acqua trattata nel fiume Duwamish. Il lavoro per questo progetto è iniziato nell’aprile 2017 e la costruzione del WWTS dovrebbe essere completata entro il 2022. Una volta costruita, la stazione sarà in grado di trattare fino a 70 milioni di galloni di deflusso combinato di acque piovane e acque reflue al giorno, acqua che altrimenti sarebbe stata scaricata direttamente nel fiume senza trattamento durante gli eventi temporaleschi.
Il sistema di Envision esamina l’impatto di progetti infrastrutturali sostenibili nel loro insieme, attraverso cinque categorie distinte: qualità della vita, leadership, assegnazione delle risorse, ambiente naturale, clima e resilienza.
I fattori chiave che consentono al WWTS di Georgetown a guadagnare un premio Envision di platino includono:
Il Miglioramento della qualità della vita della comunità attraverso la riduzione della contaminazione, il miglioramento dell’habitat acquatico e della qualità complessiva dell’acqua del fiume Duwamish. Inoltre, il progetto della stazione include molti elementi sostenibili come nuovi alberi che filtreranno ulteriormente l’acqua piovana, migliorando la vegetazione delle piante e la qualità dell’aria; un tetto verde che contribuirà anche a pulire e filtrare l’acqua piovana, riducendo gli effetti dell’isola di calore e creando opportunità educative per la comunità; una combinazione di cisterne e giardini per la pioggia raccoglieranno l’acqua piovana per l’irrigazione dell’area filtrando il deflusso e riducendo il flusso di picco durante gli eventi di pioggia, migliorando l’aspetto generale della stazione e offrendo ulteriori opportunità educative per la comunità.
Riduzione al minimo del rumore e delle vibrazioni rese possibili dopo un attento studio da parte del team di lavoro. Ci saranno infatti, rimorchi per la costruzione e serbatoi di trattamento per fungere da parete di attenuazione del rumore durante la costruzione, e alloggiamenti e silenziatori isolati verranno installati su attrezzature permanenti per ridurre il rumore e le vibrazioni quando la Stazione sarà operativa.
Miglioramento dell’integrazione delle infrastrutture attraverso il ripristino delle risorse di infrastruttura delle comunità esistenti per ottenere un risultato più performante tramite l’integrazione dei sistemi infrastrutturali a livello comunitario
Bonifica dell’area di contaminazione tramite l’eliminazione  della contaminazione causata da perdite di serbatoi di stoccaggio e di bonifica della zona.
Gestione in loco delle acque piovane attraverso diverse migliori pratiche di gestione per fornire una strategia integrata delle acque piovane che include l’attenuazione del flusso di picco e molte caratteristiche paesaggistiche per soddisfare i requisiti di codice. Queste caratteristiche includono il riutilizzo delle acque piovane, ritenzione, superfici permeabili e un tetto vegetato.
“Questo progetto affronta creativamente diverse esigenze della Comunità e migliora una serie di condizioni ambientali, tra cui l’acqua e la qualità dell’aria”, ha detto ISI Presidente e CEO, John Stanton. “ISI è lieta di presentare la divisione del trattamento delle acque reflue della contea King con un premio di platino per l’infrastruttura sostenibile. Questo progetto è andato ben oltre al miglioramento della qualità della vita della comunità e l’ambiente naturale, e il team ha dimostrato una straordinaria leadership nella sostenibilità in tutto il processo di pianificazione e progettazione. Congratulazioni a tutte le parti coinvolte nella realizzazione di questo progetto per averlo tradotto in realtà’.

Back To Top